menu EN
top_img

ACQUARIO DI LIVORNO

Acquario di Livorno: dove tutto è magia!

Acquario di Livorno: dove tutto è magia!

 

Al piano terra: 33 vasche espositive, un tunnel - dove dall'8 Aprile nuotano degli splendidi esemplari di Aquile di mare -  ed una vasca tattile.

 

 

Le novità 2017

Dall'8 Aprile, potrai venire ad ammirare le elganti aquile di mare mentre nuotano nel tunnel sopra la tua testa.

Ed ancora, il Limulo - artropode preistorico - anche detto "granchio a ferro di cavallo"  in una vasca della Sala Diacinto Cestoni.



Il  Nautilus, un vero e proprio fossile vivente! Particolarità di questo animale è la conchiglia che lo ricopre che contiene al suo interno camere comunicanti.




Nel percorso di visita potrai inoltre ammirare le stars dell'Acquario di Livorno - le due tartarughe verdi "Ari" e "Cuba", che nuotano nella vasca dedicata al mare indo pacifico assieme agli squali pinna nera, gli squali zebra e due esemplari di pesce Napoleone.  Ed ancora, le meduse, le murene, i coralli, le stelle marine e tanto altro ancora!




Prosegui la visita al primo piano, nel nuovo percorso dedicato agli insetti, gli anfibi ed i rettili!



Con il colorato camaleonte, uno splendido esemplare di iguana, il millepiedi, l'insetto stecco, la velenosa rana freccia, la simpatica rana cornuta e tanto altro ancora! Dalla primavera inoltre, le testuggini ragno!

Vieni a visitare l’Acquario di Livorno, e vivrai un’affascinante viaggio-immersione alla scoperta non soltanto delle bellezze e curiosità del mare, ma anche di un affascinante....Nuovo Mondo

 

L’Acquario di Livorno ha sede in una struttura dal forte valore storico, artistico ed architettonico della città e gode di una splendida location, situato sul lungomare di Livorno all’interno della Terrazza Mascagni.

 

Il valore storico ed artistico della struttura si intreccia con importanti caratteristiche del territorio in cui sorge: la Costa degli Etruschi, con un legame al tema dell’archeologia, l’arcipelago toscano ed il Santuario dei Cetacei di cui questo tratto di costa fa parte.

Torna su

Come visitare l'Acquario

Prima di iniziare la visita è fondamentale capire insieme che cos’è un acquario e come si osserva. L’acquario non può essere considerato semplicemente uno spazio delimitato da pareti di vetro.

 

L’acquario in realtà va visto come una finestra su un mondo a noi poco conosciuto. Difficile quindi immaginarlo come un quadro o una foto, qui l’osservatore infatti si deve confrontare costantemente con una realtà mutabile nel tempo ricca di vita, e con protagonisti che, se osservati con i giusti tempi, mostrano i loro segreti ed i comportamenti più rappresentativi.

 

Non fatevi prendere quindi dalla fretta, ma dedicate tempo ad ogni singola vasca, anche la più piccola, che in genere riserva le informazioni più importanti.

Torna su

Il percorso

Il percorso unisce ambienti marini e vari exhibits ad un nuovo percorso al primo piano dedicato al mondo degli insetti, degli anfibi e dei rettili.

 

La visita si snoderà su due piani:

 

  • piano terra: percorso dedicato all'acquario con un’immersione nella natura attraverso la ricostruzione di diversi ambienti marini.
  • primo piano: percorso "Un Nuovo Mondo" dedicato alla scoperta delle bellezze e curiosità del mondo degli insetti, degli anfibi e dei rettili. Dal primo piano è possibile accedere alla Terrazza Panoramica per ammirare le bellezze della costa livornese e le isole dell'Arcipelago Toscano.

 

La visita libera del percorso "Un nuovo mondo" al primo piano è incluso nel biglietto di ingresso alla struttura.

Torna su

Sala Diacinto Cestoni

La visita si apre con la sala Diacinto Cestoni - "Le Perle del Mediterraneo": 12 vasche dedicate alle bellezze del Mar Mediterraneo.

 


Un viaggio alla scoperta della biodiversità di questo mare con i suoi colori e le sue forme: dalle colorate stelle marine al corallo rosso, dal granchio melograno al polpo. 

La sala è dedicata a Diacinto Cestoni, uno dei primi biologi, di adozione livornese, ad intuire la natura animale di spugne e coralli.

Torna su

Area Mediterraneo

La visita proseguirà alla scoperta del Mediterraneo, con ambientazioni straordinarie che ti porteranno nella Costa degli Etruschi con ambienti e popolamenti che mostreranno al visitatore le bellezze dei fondali della Toscana.

 

Una vasca tattile, dove potrai provare l'emozione di vedere da vicino le razze, toccare l'acqua dove sono solite nuotare elegantemente.  Il mare nelle tue mani.

Torna su

Grande vasca Indo-Pacifico

Proseguendo, giungerai alla vasca più grande della struttura, quella che riproduce l'ambiente del mare Indo-Pacifico, contenente circa 300.000 litri di acqua. 

Verrai così catapultato in mare aperto alla scoperta delle meravigliose scogliere coralline dove potrai ammirare i nuovi arrivati 2016 - alcuni esemplari di squalo zebra - ed ancora gli squali pinna nera, mentre nuotano con le due splendide tartarughe verdi "Ari" e "Cuba", due pesce Napoleone ed alcuni esemplari di pesce scorpione

 

Torna su

Mar dei Caraibi

Le correnti ti trasporteranno tra i colori sgargianti e l'ampia varietà di specie del Mar dei Caraibi. 

Qui potrai rimanere affascinatao dalla grande murena verde, dalla murena leopardo e dal noto pesce chirurgo

Torna su

Litorale mediterraneo

Proseguendo la visita attraverso un cunicolo roccioso, verrai poi riportato in superficie ed avrai modo così di scorprire la costa rocciosa del litorale ligure - tirrenico.



Una serie di vasche illustrano i diversi ambienti presenti nel nostro mare ed i numerosi animali e vegetali che lo abitano. Riaffiorerai infine nella darsena di Livorno, accompagnato dalla risacca e - attraverso un tunnel  - sotto la Fortezza Medicea.

Torna su

Acque tropicali

Prima di immergersi nelle acque tropicali, i più piccoli potranno fermarsi in un’area a loro dedicata e allestita con due grandi ricostruzioni di squalo e di tartaruga, oltre a diversi pannelli che consentono di scoprire divertendosi le reali dimensioni di alcune specie marine.

 

Proseguirai, attraverso un altro cunicolo roccioso, ammirando i colori e le forme dei vari mari tropicali...dal simpatico pesce istrice al meticoloso pesce pulitore, dai colorati coralli al pesce angelo di fuoco che nuota attorno ad essi assieme a numerosi altri esemplari. 

Torna su

Area Marina Archeologica Greco - Romana

Prima di salire al primo piano per scoprire insetti, anfibi e rettili, ultima tappa di questo meraviglioso viaggio alla scoperta dei mari sarà l'Area Marina Archeologica Greco-Romana:

una grande vasca, visibile da quattro angolazioni diverse, contenente la riproduzione di un relitto di nave romana.

Qui potrai fare una sosta ed assistere allo "spettacolo" naturale del Mar Mediterraneo riprodotto in vasca, accomodandoti sui gradini della platea allestita su uno dei lati principali. Potrai ammirare il grande esemplare di branzino, gli scorfani ed i dentici che pattugliano continuamente l'ambiente di secca riprodotto in questa vasca. 

Torna su

Un Nuovo Mondo: insetti, anfibi e rettili

Dopo aver ammirato le bellezze del mare nelle vasche espositive del piano terra, potrai salire al primo piano per proseguire la visita con il nuovo exhibit "Un nuovo mondo" alla scoperta di insetti, anfibi e rettili. Protagonista di questa area l'affascinante e mimetico Camaleonte. 

 

 

Ed ancora, l'insetto stecco, la velenosa rana freccia e lo snodato millepiedi

Torna su

Terrazza Panoramica

La visita si conclude accedendo dal primo piano alla splendida terrazza panoramica con vista sul lungomare di Livorno e le affascinanti isole dell'Arcipelago Toscano.

 

Torna su